Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Volevo solo pedalare

Alex Zanardi Gianluca Gasparini

Bur

... ma sono inciampato in una seconda vita

“Le emozioni si infilano sottopelle e la risata sulle labbra ha l’accento bolognese.” La Gazzetta dello Sport

Sopravvissuto, contro le previsioni di tutti, al terribile incidente automobilistico del Lausitzring in Germania, Alex Zanardi ha perso le gambe. Al suo posto, molti si sarebbero “accontentati” di essere ancora vivi. Per Alex invece il bello doveva ancora venire: grazie al suo prodigioso, indefinibile cocktail di serenità e ironia, forza incrollabile e voglia di divertirsi, si è costruito un mondo nuovo, più elettrizzante di prima. In queste pagine si scoprono, episodio dopo episodio, tutte le sue doti, che infondono in chi legge entusiasmo e speranza. Tredici anni di vita eccezionale, raccontata come se si trattasse della normalità, ma affrontata sempre con il sorriso sulle labbra e la passione nel cuore. Perché questo è il segreto per essere felici.

Libri Correlati

vedi tutti