Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Pelopida e Marcello

Plutarco

Bur
Copertina di: Pelopida e Marcello

vite parallele

Generali d’eccezione, Pelopida e Marcello furono accomunati da un coraggio non comune che, sconfinando nella temerarietà, fu causa della loro morte sul campo di battaglia. Pelopida fu artefice, assieme a Epaminonda, dell’effimera egemonia tebana sulla Grecia grazie allo “schieramento obliquo” di sua invenzione; Marcello combatté nella seconda guerra punica conquistando Siracusa e fronteggiando ripetutamente Annibale, che confesserà la sua ammirazione per il Romano sconfitto. Le introduzioni di Aristoula Georgiadou e Stefano Bocci alle Vite aiutano a comprendere la prospettiva da cui Plutarco guarda ai due generali. Apre il volume un’introduzione generale di Barbara Scardigli alle Vite parallele.

Libri Correlati

vedi tutti