Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Poema sulla natura

Parmenide di Elea

Bur

Parmenide è sicuramente uno dei filosofi presocratici più enigmatici e fraintesi. Lungi dall’essere, come comunemente si crede, il primo pensatore dialettico o metafisico della filosofia occidentale, Parmenide fu prima di tutto uno scienziato che studiò e indagò matematica, astronomia e fisica e cercò di arrivare alle proposizioni ultime sulla natura e sull’assetto dell’universo. Il suo pensiero, esposto nei pochi e problematici frammenti superstiti del Poema sulla natura, è quindi, come spiega Giovanni Cerri nell’introduzione, paragonabile piuttosto a certe cosmologie attuali che non al pensiero sistematico della posteriore tradizione filosofica greca ed europea. La densa e ricchissima introduzione e il puntuale commento ai singoli frammenti restituiscono un’immagine inaspettata, nuova e, finalmente, fedele del pensiero di Parmenide.