Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Celestino e la famiglia Gentilissimi

Achille Campanile

Bur
Copertina di: Celestino e la famiglia Gentilissimi

Celestino, il rompiscatole per eccellenza, prototipo eterno dello scemo per finta, si presenta con due valigie alla porta dell’abitazione di Carlo, Elvira, Ada e Carlotta, la famiglia Gentilissimi al completo, interrompendo la loro tranquilla villeggiatura. I Gentilissimi non sono per niente contenti della presenza dell’ospite, che sembra proprio non volersene andare: riusciranno a liberarsi di lui senza far torto alle buone maniere e alla nomea di famiglia per bene? Fra continui equivoci, malintesi e situazioni surreali, la penna di Campanile si addentra lieve lungo le consuetudini di un’aristocrazia d’altri tempi: le villeggiature, i ricevimenti, i rapporti con lo zio facoltoso da cui si spera di ereditare, il Natale al castello, le battute di caccia. Su ciascuna di queste liete occasioni si allunga, irreparabile, l’ombra di Celestino, il seccatore importuno. Un romanzo epistolare a più voci, una felice passeggiata nei luoghi comuni della società contemporanea, smascherati, rovesciati e irrisi dall’umorismo raffinato ed elegante di un grande autore.

Libri Correlati

vedi tutti