Rizzoli Libri

Icona Login Accedi

Capo scirocco

Emanuela E. Abbadessa

Bur
Copertina di: Capo scirocco

“Una storia affascinante di amore e di morte, di passione e di ossessione amorosa.” Antonia Arslan

Fine Ottocento, Capo Scirocco. È una mattina tiepida quella in cui Rita Agnello, nobildonna di grande bellezza, nota un ragazzo che dorme sotto un arco. Con pochi stracci e una potente voce da tenore, Luigi è giunto su un carro, al riparo di un pianoforte a coda di cui ha perso le tracce. Sfidando ogni convenzione, la signora lo accoglie a palazzo Platanìa e gli offre un’educazione aristocratica. Una benefattrice meravigliosa agli occhi del giovane, che nel frattempo ha ritrovato il pianoforte: appartiene ad Anna, giovane figlia di un mercante di agrumi. Ogni sera la ascolta suonare dalla strada e si sente già cresciuto, quasi uomo. Ma quando soffia lo scirocco, due donne nella mente di un ragazzo sono troppe.

Libri Correlati

vedi tutti